24030 Terno d'Isola (BG) - Italy
+39 392 - 32 444 50
info@w3bvision.com

Un “Piano Marshall” per la Lombardia

Pronto un “Piano Marshall” per far ripartire l’economia lombarda.

A un passo dalla graduale riapertura che interesserà le attività commerciali a partire da lunedì 4 maggio, in seguito alla chiusura forzata causata dalla pandemia da Covid-19, la Lombardia sta approntando un piano di rilancio economico, definito “Lombard bond” e già da molti definito come un vero e proprio Piano Marshall per l’economia.

Lo ha annunciato il Presidente della Lombardia Attilio Fontana, presentando un piano da 3 miliardi per il rilancio economico del polmone produttivo italiano. Si tratta di un piano finanziato a debito, attraverso l’emissione sul mercato di obbligazioni, da qui il nome lombard bond.

Il pacchetto comprenderà tra le altre cose 400 milioni per i comuni e province per interventi di opere pubbliche, nonché fondi per i nostri operatori sanitari per una cifra intorno agli 82 milioni. I fondi saranno spalmati tra il 2020 e il 2022, con l’obiettivo di fornire risorse che potranno essere effettivamente investite dagli enti locali.

Unitamente al piano per la ripresa economica, sarà varato anche il pacchetto famiglia: 16,5 milioni di risorse extra con l’obiettivo primario di sostenere le famiglie in difficoltà. Si parla di 500 euro una tantum per sostenere le famiglie con figlio fino a 16 anni per il pagamento del mutuo, 500 euro per l’acquisto di strumentazione tecnologica per la didattica scolastica. Sarà possibile presentare la domanda per ottenere il bonus, a partire dal 4 maggio.